hai aggiunto

  in ordine

hai aggiunto

Parafarmacie Alchimia - Consegna rapida in Costa Smeralda

Non trovi il prodotto che stavi cercando?

Catalogo Prodotti / Farmaci
ONSIOR*7CPR 10MG CANI

ONSIOR*7CPR 10MG CANI

ELANCO GMBH
minsan: 103970099
Vai alla descrizione prodotto

Obbligo di ricetta

AVVERTENZE
Negli studi clinici si e' osservata una risposta inadeguata al trattamento nel 10-15% dei cani. La sicurezza del medicinale veterinario none' stata stabilita in cani con peso inferiore a 2,5 kg o con meno di 3mesi di eta'. Per terapie a lungo termine, si devono monitorare gli enzimi epatici all'inizio della terapia, ad esempio dopo 2, 4 e 8 settimane. Dopodiche' si raccomanda di continuare un monitoraggio regolare,ad esempio ogni 3-6 mesi. La terapia deve essere sospesa se l'attivita' degli enzimi epatici aumenta significativamente o se il cane presenta sintomi clinici quali anoressia, apatia o vomito in associazione adun livello elevato degli enzimi epatici. L'impiego in cani con insufficienza cardiaca o renale o in cani disidratati, ipovolemici o ipotesipuo' aggiungere un fattore di rischio. Qualora tale uso non possa essere evitato, e' opportuno tenere accuratamente sotto controllo questicani. Impiegare questo prodotto sotto attento controllo veterinario incani a rischio di ulcere gastrointestinali o nel caso in cui il caneabbia mostrato in precedenza intolleranza ad altri FANS. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: lavarsi le manidopo l'uso del medicinale veterinario. In caso di ingestione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Nei bambini piccoli, l'ingestione accidentale aumenta i rischi di effetti avversi ai FANS. Nelle donne in gravidanza, soprattutto a termine gravidanza, una prolungata esposizione dermica aumenta il rischio di chiusura prematura del dotto arterioso del feto. Sovradosaggio: in cani sani giovani dell'eta' di 5-6 mesi, la somministrazione di robenacoxib per via orale ad elevati sovradosaggi (4,6 o 10 mg/kg/die per 6 mesi) non ha causato alcun sintomo di tossicita', compresa l'assenza di tossicita' gastrointestinale, renale o epatica e nessun effetto sul tempo di emorragia. Il robenacoxib non ha causato effetti negativi sulle cartilagini o sulle articolazioni. Come conqualsiasi FANS, il sovradosaggio puo' causare tossicita' gastrointestinale, renale o epatica in cani sensibili o con funzionalita' compromessa. Non esiste alcun antidoto specifico. Si raccomanda una terapia sintomatica di supporto mediante la somministrazione di agenti protettori della mucosa gastrica ed intestinale e l'infusione di soluzione salina isotonica.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Farmaci antinfiammatori non steroidei.
CONSERVAZIONE
Non conservare a temperatura superiore a +25 gradi C.
CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Non usare in cani affetti da ulcera gastrointestinale o insufficienzaepatica. Non usare contemporaneamente a corticosteroidi o altri farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). Non usare in caso di ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non usare in animali in gravidanza e in allattamento.
DENOMINAZIONE
ONSIOR COMPRESSE PER CANI
ECCIPIENTI
Lievito in polvere, cellulosa microcristallina, aroma artificiale allacarne di bovino, cellulosa in polvere, povidone (K-30), crospovidone,silice colloidale anidra, magnesio stearato.
EFFETTI INDESIDERATI
Reazioni avverse di tipo gastrointestinale sono state segnalate moltocomunemente (piu' di 1 animale su 10 mostra reazioni avverse durante il corso di un trattamento), ma la maggior parte dei casi e' risultatalieve e si e' risolta senza alcun trattamento. Vomito e feci molli sono risultati molto comuni, una diminuzione dell'appetito e diarrea sonorisultati comuni mentre la presenza di sangue nelle feci e' risultatanon comune (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 1.000 animali). In cani trattati fino a 2 settimane non si e' osservato alcun aumento dell'attivita' degli enzimi epatici. Tuttavia, con trattamenti a lungo termine l'aumento dell'attivita' degli enzimi epatici e' risultata comune.Nella maggior parte dei casi non erano presenti sintomi clinici e l'attivita' degli enzimi epatici si e' stabilizzata oppure e' diminuita con il proseguimento del trattamento. L'aumento dell'attivita' degli enzimi epatici associata a sintomi clinici quali anoressia, apatia o vomito e' risultata non comune. In casi molto rari (meno di 1 animale su 10.000 animali, incluse le segnalazione isolate), potrebbe essere osservata letargia.
GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Non utilizzare nelle cagne gravide o in allattamento poiche' la sicurezza del robenacoxib non e' stata stabilita durante la gravidanza e l'allattamento o nei cani riproduttori.
INDICAZIONI
Per il trattamento del dolore e dell'infiammazione associati ad osteoartrite cronica nei cani.
INTERAZIONI
Non deve essere somministrato in associazione con altri FANS. Il trattamento precedente con altri medicinali antinfiammatori puo' causare ulteriori effetti avversi o potenziarli e, pertanto si deve rispettare un periodo privo di trattamenti con queste sostanze della durata di almeno 24 ore prima dell'inizio del trattamento. Il periodo privo di trattamenti deve tuttavia tener conto delle proprieta' farmacocinetiche dei prodotti impiegati in precedenza. Il trattamento in associazione a medicinali che esercitano un'azione sul flusso renale, come ad esempioi diuretici o gli inibitori dell' enzima convertitore dell'angiotensina (ACE-inibitori), deve essere monitorato clinicamente. Si deve evitare la somministrazione concomitante di sostanze potenzialmente nefrotossiche in quanto potrebbe verificarsi un aumento del rischio di tossicita' renale. L'uso concomitante di altre sostanze attive che hanno un elevato potere di legame con le proteine puo' competere con il robenacoxib nell'instaurare questo legame e determinare cosi' degli effetti tossici.
POSOLOGIA
Per uso orale. Non somministrare con del cibo in quanto le prove cliniche hanno dimostrato una migliore efficacia del robenacoxib quando somministrato senza cibo o almeno 30 minuti prima o dopo il pasto. Le compresse di Onsior sono aromatizzate e vengono assunte volontariamente dalla maggior parte dei cani. Le compresse non devono essere divise o spezzate. La dose raccomandata di robenacoxib e' di 1 mg/kg di peso corporeo con limiti compresi fra 1 e 2 mg/kg. Somministrare una volta algiorno, sempre alla stesa ora, come riportato nella tabella seguente.Cani di peso da 2,5 a <5 kg: 1 compressa da 5 mg; cani di peso da 5 a<10 kg: 1 compressa da 10 mg; cani di peso da 10 a <20 kg: 1 compressada 20 mg; cani di peso da 20 a <40 kg: 1 compressa da 40 mg; cani dipeso da 40 a 80 kg: 2 compresse da 40 mg. Normalmente si osserva una risposta clinica nel giro di una settimana. Il trattamento va sospeso dopo 10 giorni nel caso in cui non sia evidente alcun miglioramento clinico. Per il trattamento a lungo termine, una volta evidenziata una risposta clinica, si puo' aggiustare la dose di Onsior al livello efficace individuale piu' basso considerando che il grado di dolore e l'infiammazione associate all'osteoartrite cronica possono variare nel tempo. Il veterinario deve effettuare un monitoraggio regolare.
PRINCIPI ATTIVI
Robenacoxib.
SPECIE DI DESTINAZIONE
Cani.
TEMPO DI ATTESA
Non pertinente.
USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE
Orale.

  • Ritiro in Farmacia - Palau Via Nazionale, 29 Spedizione Gratuita
  • Corriere (solo Sardegna) è prevista una Spesa di € 9,00  per ordini inferiori a € 50,00.
  • Consegna a Domicilio entro 10 km dalla sede è prevista una Spesa di € 5,00
    Entro 10 km dalla sede
  • Ritiro in Farmacia - Liscia di Vacca - Portocervo Via di Punenti, 133 Spedizione Gratuita

Form Contatti

inserisci i tuoi dati
inserisci la tua richiesta
compila captcha e informativa privacy